• Inserisci immagine

    Inserisci immagine

  • Inserisci immagine

    Inserisci immagine

La Razza

Valdostana Pezzata Rossa

La Valdostana Pezzata Rossa, come le altre razze pezzate rosse che popolano la base del massiccio del Monte Bianco, deriva molto probabilmente dai bovini pezzati originari del Nord Europa introdotti dai Burgundi verso la fine del V secolo.
È la razza autoctona a maggiore diffusione nell’arco alpino occidentale, dove si è adattata perfettamente alle condizioni geografiche e climatiche.
È caratterizzata da un mantello pezzato rosso con variazioni di colore dal rosso chiaro al rosso carico. La testa è generalmente bianca con le orecchie corte, sottili e rosse; la regione addominale, le parti distali degli arti e la coda sono bianche. Le corna leggere e giallastre sono fini e dirette in avanti e verso l’alto. Gli arti sono brevi e vigorosi, con articolazioni ampie, garretti robusti e stinchi corti e solidi. Gli unghioni sono serrati e costituiti da un tessuto corneo compatto.

razza pezzata rossa

Caratteristiche peculiari della razza

La Valdostana Pezzata Rossa è caratterizzata da una grande capacità locomotoria, anche su declivi impervi, grazie ad arti robusti, unghioni estremamente resistenti e duri e una costituzione relativamente «leggera» (peso vivo intorno ai
500 kg).
Inoltre la sua particolare adattabilità ai climi difficili e la resistenza alle comuni patologie ne permettono lo sfruttamento in zone dove razze più esigenti dal punto di vista alimentare e gestionale difficilmente possono essere allevate in modo redditizio. Le vacche mostrano in generale un’ottima fertilità, intesa come notevole facilità al parto ed alta efficienza riproduttiva; risultano, inoltre, longeve, frugali e si caratterizzano per una spiccata attitudine all’utilizzo e alla valorizzazione di foraggi grossolani.

Valdostana Pezzata Nera-Castana

La Valdostana Pezzata Nera e la Castana rappresentano, con la loro cugina Hérens allevata in Svizzera, il gruppo bovino autoctono che ha popolato originariamente l’arco alpino e che è derivato probabilmente dal Bos Brachyceros. Le razze brachicefale, ovverosia dal cranio largo, si caratterizzano per il loro carattere vivace e autoritario e per la loro rusticità.
I ceppi Valdostana Pezzata Nera e Castana, pur differenziandosi tra di loro per il colore del mantello, fanno parte dello stesso Libro Genealogico.

pezzata nera

Il mantello nella Pezzata Nera è caratterizzato dalla presenza di pigmento bianco e nero nettamente distribuiti a formare la classica pezzatura e da una stella sulla fronte generalmente ben visibile; nella Castana invece il pigmento nero e rosso si combinano in modo continuo per formare sfumature di colore dal tutto nero al fulvo. Le mucose apparenti e gli unghioni sono generalmente di color nero-ardesia; la testa è pigmentata, corta, con espressione distinta e vigorosa, la fronte è larga con corna piuttosto grosse, generalmente nere, forti, robuste, dirette in avanti e verso l’alto.

Come per la Valdostana Pezzata Rossa gli arti sono brevi e vigorosi, gli stinchi corti, la pastoia solida, i garretti robusti e gli unghioni serrati e duri.

razza
COOPERATIVA PRODUTTORI LATTE E FONTINA soc. coop. r.l. | 10, Localita' Croix Noire - 11020 Saint-Christophe (AO) - Italia | P.I. 00040750077 | Tel. +39 0165 35714 | Fax. +39 0165 236467 | info@fontinacoop.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite
function hover_overlay() { jQuery('img').hover( function() { jQuery(this).stop().animate({opacity : 0.2}, 500); }, function() { jQuery(this).stop().animate({opacity : 1}, 500); }); jQuery('.foto_sx img').hover( function() { jQuery(this).stop().animate({opacity : 0.2}, 500); }, function() { jQuery(this).stop().animate({opacity : 1}, 500); }); jQuery('.foto_prodotti img').hover( function() { jQuery(this).stop().animate({opacity : 0.2}, 500); }, function() { jQuery(this).stop().animate({opacity : 1}, 500); }); } hover_overlay();